ASO e formazione ECM

Una domanda ricorrente è:
l”Assistente di Studio Odontoiatrico, dopo aver acquisito la qualifica ASO deve frequentare obbligatoriamente i corsi di aggiornamento ECM?

Premesso che la normativa affida alle Regioni e Province autonome la formazione degli ASO, lo stesso DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI del 9 febbraio 2018 – Individuazione del profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico all’art. 2 comma 2 recita: Coloro che conseguono l’attestato di qualifica/certificazione ai sensi dell’art. 10 e i lavoratori esentati di cui all’art. 11, sono obbligati a frequentare degli eventi formativi di aggiornamento della durata di almeno 10 ore all’anno.